Come aprire un’Azienda in Romania: Guida Completa

Introduzione su Come aprire un’Azienda in Romania

Come aprire un’Azienda in Romania è un tema di grande interesse per molti imprenditori italiani che cercano di espandere il loro business in un mercato europeo dinamico e in crescita. La Romania, con i suoi vantaggi fiscali, i costi relativamente bassi e una burocrazia semplice, rappresenta una destinazione ideale per avviare una nuova attività. In questo articolo, esploreremo in dettaglio tutte le fasi e i requisiti necessari per aprire un’azienda in Romania, dai tipi di società disponibili ai costi di avvio e gestione, passando per le tasse e i benefici lavorativi.

Tipologie di Società e Procedura di Apertura

Tipologie di Società

Quando si decide di aprire un’azienda in Romania, è essenziale scegliere la giusta forma giuridica per la propria attività. Le due forme più comuni sono:

  1. Società a Responsabilità Limitata (Srl): Questa è la scelta più popolare per le piccole e medie imprese. La costituzione di una Srl richiede un capitale sociale minimo di 1 leu, che equivale a circa 0,20 €. La responsabilità dei soci è limitata al capitale sottoscritto.
  2. Società per Azioni (Spa): Questa forma giuridica è adatta per le aziende più grandi. Il capitale sociale minimo richiesto è di 25.000 €. Le Spa possono essere sia anonime che al portatore, offrendo vantaggi diversi in termini di gestione e anonimato dei soci.

Procedura di Apertura

L’apertura di un’azienda in Romania segue una serie di passaggi ben definiti:

  1. Prenotazione del Nome: Il primo passo è la scelta e la registrazione del nome dell’azienda presso il Registro delle Imprese. Questa operazione non comporta costi.
  2. Redazione dell’Atto Costitutivo: L’atto costitutivo deve essere redatto con l’assistenza di un avvocato. I costi per questa operazione variano tra 400 e 500 lei (80-100 €).
  3. Documenti Notarili: Sono necessarie dichiarazioni notarili e facsimile della firma. Il costo di queste operazioni è di circa 100-200 lei (20-40 €) per persona.
  4. Deposito del Capitale Sociale: Una volta completati i passaggi precedenti, è necessario depositare il capitale sociale minimo richiesto.
  5. Delibera di Costituzione della Società: Questo documento ufficiale sancisce la costituzione della società e comporta un costo di circa 30 lei (6 €).

Questi passaggi, se seguiti correttamente, garantiscono la costituzione legale della nuova azienda in Romania.

Costi di Avvio e Gestione di un’Azienda in Romania

Costi di Avvio

I costi per aprire un’azienda in Romania sono relativamente bassi rispetto ad altri paesi europei. Per una Srl, ad esempio, i costi sono i seguenti:

  • Prenotazione del Nome: Gratuita
  • Atto Costitutivo con Avvocato: 400-500 lei (80-100 €)
  • Dichiarazioni Notarili e Facsimile di Firma: 100-200 lei (20-40 €)
  • Delibera di Costituzione della Società: 30 lei (6 €)
  • Capitale Sociale: 1 leu (0,20 €)

In totale, se si decide di aprire un’azienda senza il supporto di un avvocato, i costi totali sono circa 25-45 €. Con l’aiuto di un professionista legale, i costi possono arrivare fino a 1000 lei (circa 150 €).

Costi di Gestione

Oltre ai costi di avvio, ci sono anche i costi di gestione annuale che devono essere considerati:

  • Contabilità: Circa 1.800 € all’anno per la gestione contabile fino a 150 operazioni al mese.
  • Bilancio Annuale: 350 €
  • Bilancio Semestrale: 250 € dal secondo anno
  • Sede Legale: 840 € all’anno per la domiciliazione, se non si dispone di una sede produttiva o di un ufficio.

Questi costi di gestione sono relativamente bassi e rendono la Romania una destinazione attraente per gli imprenditori.

Fiscalità e Benefici Fiscali in Romania

Regime Fiscale

Uno dei principali motivi per cui molti imprenditori scelgono di aprire un’azienda in Romania è il regime fiscale vantaggioso. Le principali tasse sono:

  • Imposta sul Reddito per Piccole Imprese: Le piccole imprese, con un fatturato massimo di 1 milione di €, possono beneficiare di un’aliquota fiscale ridotta. L’imposta è del 1% per le imprese con uno o più dipendenti e del 3% per quelle senza dipendenti.
  • Aliquota Ordinaria: Per le imprese con un fatturato superiore a 1 milione di € o che scelgono volontariamente questo regime, l’aliquota è del 16% sugli utili.
  • Imposta sui Dividendi: L’imposta sui dividendi è del 5% a partire dal secondo anno. In alcuni casi, grazie a trattati contro la doppia imposizione, questa percentuale può essere ridotta a 0%.

Benefici Fiscali

La Romania offre numerosi benefici fiscali che rendono l’ambiente imprenditoriale molto favorevole:

  • Tassazione Unica: Non esistono altre imposte come l’IRAP o l’IRES.
  • Incentivi Nazionali e Europei: Sono disponibili vari incentivi per le nuove imprese.
  • Costi del Lavoro Inferiori: I salari in Romania sono più bassi rispetto alla media europea, riducendo i costi operativi.
  • Energia a Basso Costo: I costi energetici sono inferiori rispetto a molti altri paesi europei.
  • Rischio Paese Basso: La Romania ha un rischio paese molto basso, rendendola un ambiente stabile per gli investimenti.

Vantaggi e Considerazioni Finali

Vantaggi di Aprire un’Azienda in Romania

Aprire un’azienda in Romania offre numerosi vantaggi che possono essere molto attraenti per gli imprenditori italiani:

  • Burocrazia Semplificata: La procedura per aprire un’azienda è relativamente semplice e diretta.
  • Tasse Basse: La tassazione è significativamente inferiore rispetto a molti altri paesi europei.
  • Forza Lavoro Qualificata: La Romania ha una forza lavoro ben qualificata e a basso costo.
  • Supporto Multilingue: In Romania, molte persone parlano italiano e inglese, facilitando le operazioni per gli imprenditori stranieri.
  • Assenza di TFR e Tredicesima: Non esistono in Romania, riducendo ulteriormente i costi del lavoro.
  • Buoni Pasto: Disponibili come beneficio per i dipendenti.

Considerazioni Finali

Aprire un’azienda in Romania può essere un’ottima decisione per gli imprenditori italiani che cercano di espandere la loro attività in un mercato europeo in crescita. Con costi di avvio e gestione bassi, un regime fiscale vantaggioso e una forza lavoro qualificata, la Romania offre un ambiente imprenditoriale molto favorevole.

Se vuoi approfondire il tema e prenotare una consulenza, CLICCA QUI!


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.